Manager nel tennis e procuratore nel calcio: che differenze ci sono tra queste due professioni?

Sui siti www.tennisworkshop.it e www.footballworkshop.it proponiamo due workshop rispettivamente rivolti a  aspiranti manager dei tennisti e a aspiranti procuratori sportivi.

Ma che differenze ci sono tra queste due professioni?

Partiamo dal procuratore sportivo. Il procuratore – che deve essere iscritto all’elenco dei procuratori presso la FIGC – rappresenta gli interessi dei calciatori e/o delle società, guadagnando in percentuale sull’ingaggio lordo dei calciatori o sul valore dei trasferimenti dei calciatori stessi da una società a un’altra. E questa attività è disciplinata dal nuovo regolamento per i servizi del procuratore sportivo entrato in vigore il 1° aprile 2015.

Il manager dei tennisti, invece, non percepisce alcuna percentuale sui guadagni del tennista che va avanti in un torneo (quei soldi spettano ai coach dei tennisti), ma guadagna in percentuale sulle sponsorizzazioni che riesce a ottenere a favore del suo assistito. Tutto qui? No. Il manager dei tennisti può trovare altre soluzioni per guadagnare. In particolare nelle seguenti due situazioni: 1. quando tratta l’ingaggio del proprio tennista in occasione di un torneo e il suo interlocutore sarà il direttore del torneo stesso (attenzione: non stiamo parlando di soldi in nero!); 2. quando il manager dei tennisti trova degli ingaggi per i propri assistiti nelle competizioni a squadre (es. serie A italiana, francese, tedesca) e qui il suo guadagno si calcolerà in percentuale sul corrispettivo dell’ingaggio.

Ma allora ci sono tanti punti in comune nelle due attività! Ecco quali sono:

Il procuratore sportivo si trasforma in manager (come quello dei tennisti) quando si occupa della gestione dell’immagine del calciatore (ma questa attività non è regolata dalla FIGC né dalla FIFA!) per cui potrà percepire una percentuale sui contratti di sponsorizzazione.

Ugualmente il manager del tennista si trasforma in procuratore in due occasioni: quando tratta gli ingaggi nei tornei individuali e quando tratta quelli nelle competizioni a squadre.

Ragazzi allora perchè non lavorare in entrambi i settori? 

Nei nostri siti gemelli (www.tennisworkshop.it e www.footballworkshop.it) troverete due diversi corsi di formazioni. Se volete darci un’occhiata, cliccate sotto sul corso che più vi interessa:

Nuovo Workshop per manager dei tennisti a Milano!

6 novembre7 novembre
Condividi questo articolo
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email